La stagione di Cyclo-cross e’ sempre più imminente e i rider del D.D. Team Protek scalpitano attendendo impazienti il debutto. Al contempo la dirigenza, impersonata dal GM Samparisi e’ convinta di una campagna acquisti di tutto rispetto ed aspetta di vedere se i risultati giustificheranno le scelte tecniche fatte.
In questo clima si grande attesa incontriamo staff ed atleti per farci dire chi sono realmente e cosa chiedono a questa stagione invernale.

Samparisi Maurizio (General Manager)
-Questa stagione abbiamo apportato grandi cambiamenti, abbiamo chiesto di rimanere solo a chi credesse veramente al nostro progetto e lo condividesse appieno. A mio parere abbiamo un grande roster supportato da mezzi tecnici performanti ed affidabili. Aspettiamo per dare giudizi ma credo fermamente nelle scelte fatte.

Ursi Fabio (Elite)
-Ho militato in diverse società gareggiando a buon livello anche su strada ottenendo una vittoria in Svizzera e numerosi piazzamenti in competizioni anche a tappe. Tuttavia la mia specialità rimane il Cyclo-cross, specialità nella quale ho anche conquistato un 7^ posto al Campionato del Mondo.
Negli ultimi 4 anni avendo ricevuto la qualifica di “atleta” ho corso per il C.S.Esercito.
Essendo stato lontano da gare per alcuni mesi, non sarà facile per me l’inizio di stagione ma tornare in forma per ottenere un podio ai campionati italiani di Vittorio Veneto è una bella sfida!

Alessio Veronica (Elite Donne)
-Corro in bici e specialmente nel Cyclo-cross da anni, il mio primo risultato di prestigio e’ stato il posto d’onore ai Campionati Italiani del 2002 e l’anno dopo ho portato a casa la maglia. Ripetendo il risultato altre 3 volte, intervallate da numerosi podi. Nelle ultime stagioni ho avuto alcuni problemi fisici i quali hanno pregiudicato il mio rendimento. Da questa stagione mi aspetto di ritrovare quella continuità di risultati che ultimamente mi e’ mancata.

Samparisi Simone (Elite)
-Corro da quando avevo 12, tra le bici ci sono un po’ cresciuto, sono il mio mondo, non per niente mi sto laureando in Ingegneria Industriale e Telaistica. Ultimamente ho vissuto stagioni altalenanti con qualche buon risultato, spero di riuscire a trovare una continuità di rendimento stagionale.

Samparisi Nicolas (Under23)
-Sono stato il primo di famiglia a saltare su una bicicletta, amo il mio sport e amo la vita che mi permette di fare. Ho cominciato a correte a 7 anni e subito ho raggiunto i primi successi in MTB, nell’ultima stagione ho corso su strada alla Mastromarco dove ho lavorato ed imparato ad essere un corridore. Da questa stagione mi aspetto di raccogliere ciò che ho seminato con grande fatica, vorrei impormi in qualche gara e puntare a vestire nuovamente la maglia azzurra, che per me rimane un grandissimo onore.

Samparisi Lorenzo (Under23)
-Anche io corro da quando ero un bambino, a 6anni per invidia di Nicolas ho inforcato la bici e non l’ho più mollata. La bici mi ha portato grandi gioie, come la medaglia iridata e qualche dolore come fratture e lussazioni alla spalla, ma rimane sempre il mio primo amore. In questa stagione vorrei continuare a crescere sia in risultati che in esperienza, mi piacerebbe seguire nel possibile il Trofeo Triveneto di cui sono campione uscente e il Giro d’Italia. La maglia azzurra rimane il mio sogno nel cassetto. Spero che il cassetto si possa aprire.

Fumarola Denis (Under23)
-Sono nato a Chieri in provincia di Torino il 26 marzo del 1994. Fin da bambino ho sempre fatto gare di ciclismo specie mountain Bike. Mi ha trasmesso la passione per la bici mio padre si da quando ero neonato, tantè che la mia prima gara l’ho fatta all’età di 4 anni.
Quest’anno essendo la mia prima stagione tra gli under 23 e anche il primo anno di cross non so benissimo cosa potermi aspettarmi, certamente a tutte le gare a cui prenderò parte darò il massimo.

Dotti Jasmine (Under23 Donne)
-Sebbene i miei risultati maggiori arrivano dalla specialissima e dalla pista, anche nel Cyclo-cross sono riuscita a dire la mia. Questa stagione mi aspetto un netto miglioramento dei miei risultati in quanto ho preparato il cross con meticolosità in ottica dei risultati.

Bellan Gabriele (Junior)
-Corro da quando ero esordiente, ho sempre ottenuto buoni risultati, sia su strada che in Cyclo-cross. Nelle ultime stagioni credo e sento di esser cresciuto sia tecnicamente che nell’esperienza. I miei obiettivi per questa stagione sono il piazzamento nei primi 5 al Giro, la convocazione in Nazionale per almeno una prova di Coppa, e almeno una vittoria durante il corso del Trofeo Lombardia.

In Bocca al Lupo D.D. Team Protek!

The season of Cyclo-cross and ‘increasingly imminent and rider DD Team Protek waiting impatiently pawing the debut. At the same time, the leadership, personified by GM Samparisi and ‘convinced of a recruitment drive respectable and waiting to see if the results justify the technical choices made.
In this atmosphere is great expectation meet staff and athletes for us to say who they really are and what they are asking this winter season.

Samparisi Mauritius (General Manager)
-This season we have made a big difference, we asked to be left alone to those who really believed in our project and shared fully. In my opinion we have a great roster supported by technical means performing and reliable. Expect to make judgments but I firmly believe in the choices made.

Fabio Ursi (Elite)
-I played in various companies competing at a good level even on the road getting a win in Switzerland and numerous placings in competitions even in stages. However, my specialty is the Cyclo-cross, a specialty in which I also won a 7 th place in the World Championship.
Over the past four years, having received the title of “athlete” I ran for the CSEsercito.
Having been away from racing for a few months will not be easy for me the beginning of the season but return in the form to get a podium in the Italian championships of Vittorio Veneto is a great challenge!

Veronica Alessio (Elite Women)
-I ride a bike and especially in Cyclo-cross for years, my first prestigious result ‘was the place of honor at the Italian Championships in 2002 and a year later I brought home the jersey. Repeating the result 3 more times, interspersed with numerous podiums. In recent seasons have had some physical problems which have affected my performance. This season I expect to find that continuity of results that lately I ‘failure.

Samparisi Simone (Elite)
-I run to when I was 12, one of the bike there are a few ‘grown up, they are my world, not at all I’m majoring in Industrial Engineering and Telaistica. Lately I have experienced erratic seasons with some good results, I hope to find a continuity of seasonal efficiency.

Samparisi Nicolas (Under23)
-I was the first of the family to jump on a bike, I love my sport and I love the life that allows me to do. I started to run to 7 years and now I have achieved the first successes in MTB, last season I raced road to Mastromarco where I worked and learned to be a runner. This season I expect to reap what I have sown with great difficulty, I would force myself in a few races and point to wear the blue shirt again, which for me is a great honor.

Samparisi Lorenzo (Under23)
-Also I run to when I was a child, 6yo envy of Nicolas I got on the bike and I have not dumped. The bike has brought me great joy, like the rainbow medal and some pain as fractures and dislocations of the shoulder, but it is still my first love. This season I will continue to grow both in results and in experience, I’d like to follow in the Trophy can Triveneto where defending champion and the Tour of Italy. The blue shirt is my dream. I hope that the drawer can be opened.

Fumarola Denis (Under23)
-I was born in Chieri near Turin March 26, 1994. Since childhood I have always been racing mountain bike cycling species. He passed on his passion for cycling my father since I was a baby, so many that my first race I did at the age of 4 years.
This year, being my first season in the under 23 and also the first year of cross I do not know exactly what I could expect, certainly in all the races that take part will give my best.

Dotti Jasmine (Under 23 Women)
-Although my results come from the most special and more from the track, even in Cyclo-cross I was able to have my say. This season I expect a marked improvement in my results as I prepared meticulously in the cross optical results.

Bellan Gabriel (Junior)
-I run to when I was a rookie, I’ve always had good results, both on-road and Cyclo-cross. In recent seasons and I feel I grew up to be both technically and experience. My goals for this season are placing in the top 5 in the Giro, the meeting in the national for at least one Cup race, and at least one win during the course of the Lombardy Trophy.

Good Luck D.D. Team Protek!

Nuova MTB FUTURA!

Approfitta dello sconto del 10%

FUTURA10

Spedizioni gratis in Italia!!

E per rimanere sempre informato, iscriviti alla newsletter!

Iscrizione avvenuta con successo