La vittoria in Coppa del Mondo, la partecipazione alle Olimpiadi di Londra e…il secondo posto al Campionato del Mondo Cross Country disputato venerdì in Austria a Saalfelden. Yana Belomoyna del Bi&Esse Infotre Protek ha conquistato oggi un altro importante risultato che la consolida tra le più forti e talentuose under23 in circolazione sulle ruote grasse.

Giovane, bella e vincente. Yana oggi ha dimostrato ancora una volta il suo talento ma anche la sua grande caparbietà e la capacità di riuscire a dare qualcosa in più rispetto alle altre nel finale di gara.

Dopo un primo giro di attesa e studio da parte della avversarie, un gruppetto composta Jolanda Neff, Yana Belomoyna e l’inglese Annie Last prendono il largo sulle inseguitrici, ma il terreno fangoso inizia a mietere le prime vittime. L’unica a sentirsi davvero a suo agio è la Neff che continua su un ritmo importante, mentre cadono prima la Last, e poi Yana. La giovane ucraina non si perde d’animo, sa che può arrivare a conquistare l’argento e ci crede con tutte le sue forze. Rimonta, e arriva all’ultimo giro insieme all’inglese e alla polacca Paula Gorycka. La Last cede di schianto e Yana continua la sua grande cavalcata che la porta al secondo posto, a soli 17 secondi dalla prima, la Neff.

Un successo importante, voluto, cercato e raggiunto grazie al talento di Yana, alla sapiente gestione del team da parte di Paolo Novaglio e grazie soprattutto a tutti gli sponsor che hanno creduto nel team e nel talento di Yana Belomoyna, e senza i quali questi successi sarebbero stati solamente un sogno.

In Italia terzo posto assoluto per Luca Botticini a Soprazocco che continua il suo splendido momento di forma, sfortuna per Vittoria Oliva che ha bucato al primo giro mentre entra nel gruppo di testa

Per i colleghi della stampa alcune foto delle gare del fine settimana in allegato

The victory in the World Cup, the participation at the Olympics in London … and second place at the World Cross Country Championships played Friday in Austria Saalfelden. Yana Belomoyna of Bi & Infotre Protek They won today another important result that consolidates between the strongest and most talented U23 circulating on fat tires.

Young, beautiful and successful. Yana today has once again demonstrated his talent but also his great determination and the ability to be able to give something more than the other in the final race.

After a first round of waiting and studied by the enemy, a group composed Jolanda Neff, Yana Belomoyna and English Annie Last take off the pursuers, but the muddy ground begins to reap the first victims. The only one to feel really at ease is the Neff continues on a pace important, as they fall before the Last, and then Yana. The young Ukrainian not lose heart, he knows he can get to win the silver and believe it with all his strength. Comeback and reach the last lap together with English and Polish Paula Gorycka. Last yields of the crash and Yana continues his great ride that leads to the second place, just 17 seconds after the first, the Neff.

A major success, desired, sought and achieved thanks to the talent of Yana, the skilful management team by Paul Novaglio and thanks to all the sponsors who believed in the talent of the team and Yana Belomoyna, and without which these achievements would have been only a dream.

Nuova MTB FUTURA!

Approfitta dello sconto del 10%

FUTURA10

Spedizioni gratis in Italia!!

E per rimanere sempre informato, iscriviti alla newsletter!

Iscrizione avvenuta con successo