Tiago Ferreira (Protek) ha conquistato il titolo di campione del mondo di Marathon MTB.

podio m2

(Foto Michele Mondini)

E’ difficile descrivere la grande emozione che si prova in queste situazioni. Noi dello staff Protek eravamo tutti li a Laissac da giovedì per seguire tutti i preparativi nell’area Team dedicata ai campioni provenienti da tutte le nazioni. E siamo stati enormemente ripagati con una straordinaria vittoria. E’ incredibile pensare a come una piccola realtà artigianale Abruzzese come la Protek vinca per la seconda volta un titolo mondiale. Di nuovo il sogno che si realizza, a pochi giorni dal secondo posto nell’Europeo sempre con Tiago Ferreira.

Grande merito va al Team Manager Andrea Marconi senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile.

13516605_1157060104315997_213216791126599534_n

(Foto UCI)

Di nuovo campioni del mondo dopo  l’oro conquistato da Periklis Ilias nel mondiale di Marathon 2012 ad Ornans.

Oltre 50 nazioni presenti ieri a Laissac – Francia rappresentate da piu’ di 1000 concorrenti per l’importante appuntamento del Mondiale di Marathon mtb.

Buona parte della gara è stata guidata dal gruppetto formato da 5 atleti: Ferreira, Paez, Lakata, Kulavy e Hynek.

Negli ultimi km Tiago Ferreira, campione nazionale Portoghese e vice campione europeo, atleta del Team Protek ha accelerato il passo staccandosi dal resto del gruppo e arrivando primo con 20 secondi di vantaggio.

World champion's bike

Tiago Ferreira ha gareggiato con la bici Protek Full 2017 telaio realizzato a mano in fibra di carbonio prepreg T800 a bassa percentuale di resina composto da più di 50 pelli di carbonio ottimizzate per ottenere pesi  contenuti e massima resistenza alle sollecitazioni.

Il Team Protek nella Roc Laissagias non ha mai mancato il bersaglio vincendo tutte le edizioni nelle quali era presente.

Ultime Vittorie Roc Laissagias:

2016: Tiago Ferreira (Protek)

2015: Tiago Ferreira (Protek)

2014: Leonardo Paez

2013: Periklis Ilias (Protek)

2012: Periklis Ilias (Protek)

Risultati Ufficiali World Championship Marathon 2016

Foto Michele Mondini