La vittoria sfugge per poco più di due minuti al duo Ilias-Ferreira. Andrea Marconi: «Grande risultato, vittoria sfiorata»

Straordinaria prestazione e ottimo risultato del Team Protek: Periklis Ilias e Tiago Ferreira hanno conquistato il secondo posto nella 5ª edizione del Brasil Ride, una delle gare di mountain bike più impegnative del mondo e che si svolge nello scenario bellissimo del Parco Nazionale di Chapada Diamantina, nel cuore dello Stato di Bahia.

Il Team Protek ha vinto vinto 2 delle 7 tappe, nonostante alcuni lievi problemi tecnici nel prologo e la brutta caduta del team leader Periklis ilias nella quinta tappa, è stato a lungo  al comando della classifica generale con oltre 10 minuti di vantaggio. Peccato che nell’ultima tappa  un virus intestinale  abbia rallentato Ilias, che seppur combattendo si è trovato costretto a regalare preziosi minuti agli avversari.

Nella classifica generale, il duo Protek ha riportato un ritardo di poco superiore ai due minuti, un niente – quasi un arrivo al fotofinish – considerate le difficoltà e la lunghezza della competizione: un totale di 600 chilometri con un dislivello complessivo di 13.000 metri.

Ha vinto la coppia formata dall’olandese Hans Becking e dal ceko Jiri Novak, al terzo posto il duo brasiliano Henrique da Silva Avancini e Sherman Trezza de Paiva.

Andrea Marconi, general manager del Team Protek, esprime l’enorme soddisfazione a nome di tutta la società: « Il virus intestinale che ha colpito Periklis Ilias (ma anche altri atleti come Mantecon, Ally Stacher e molti altri) ci ha tolto la soddisfazione di poter vincere al primo colpo una gara a coppie. Peccato, perché le condizioni sfavorevoli le avevamo superate splendidamente, rispettando il motto di questo evento: “festa linda, festa meravigliosa”! Comunque è stato un ottimo test per le noste bici Protek V9.F e V9.C . Più di 600 chilometri offroad senza aver nessun problema importante e senza mai una foratura, solitamente tipica in questi luoghi. Un’ottima esperienza che ci mancava, ma che se dovrà essere ripetuta andrà fatta curando meglio tanti piccoli dettagli risultati fondamentali per la vittoria finale».

Soddisfatto anche Periklis Ilias: «Bella esperienza. Una gara nel segno dell’avventura in considerazione del Parco Nazionale di Chapada Diamantina dove si è svolta la gara. Credo sia interessante anche per chi non è professionista ma che ha piacere di scoprire nuovi posti tramite le competizioni sportive».

Un po’ di rammarico soltanto da parte di Tiago Ferreira: «Ci tenevo a vincere ancora! Conosco bene questo tipo di gara e come affrontarla. Solo una complicazione di salute di Periklis ci ha tolto la vittoria».

Ora la stagione agonistica va in letargo ma il Team Protek non si ferma e guarda già al futuro, vagliando le caratteristiche dei nuovi acquisti per il 2015.

Brasil Ride Video:

Day 1 Prologo

Day 2

Day 3

Day 4

Day 5

Day 6

Day 7 Final

Final General Rank